Azienda Agricola FRUSKE


Vista sui vigneti
Vendemmia 2013
Raccolta olive

Siamo una piccola realtà produttiva, ma con il nostro lavoro e la nostra passione vogliamo valorizzare i prodotti della nostra terra, mettendoli a disposizione del consumatore e del turista, facendo così scoprire la varietà e la bellezza del territorio.

Sino a poco tempo fa, una interpretazione troppo restrittiva dei Regolamenti comunitari ha impedito il pieno sviluppo di realtà come la nostra. A partire dal 2010 è stato promosso un progetto di sicurezza alimentare, denominato Piccole Produzioni Locali (PPL), che tiene conto dei principi di flessibilità e proporzionalità per consentire la produzione di alimenti sicuri senza un carico burocratico eccessivo.

Nei nostri prodotti di nicchia i caratteri che li contraddistinguono sono: l'origine locale della materia prima, i limiti alle quantità che possono essere lavorate e quelli relativi all'ambito di vendita.


L'azienda agricola partecipa al progetto:
Piccole produzioni locali FVGPiccole produzioni locali
regione Friuli Venezia Giulia

Osmiza Boris

L'attuale titolare di questa osmiza è il Sig. Boris Pernarcic, ma il fondatore fu il padre Federico, detto Mirko, ancora negli anni '70. Boris sottolinea come, al fine di incrementare l'offerta tradizionale delle osmize, se un titolare è anche registrato come imprenditore agricolo allora è autorizzato ad acquistare alcuni prodotti da altrettante aziende agricole del Comune; nel suo caso il formaggio che proviene da suo cugino a Visogliano.

L'osmiza consente alle famiglie di avere un piccolo reddito extra, il quale viene puntualmente reinvestito nella lavorazione delle terre e nelle infrastrutture. Altra nota significativa del Sig. Pernarcic è la spiegazione di come l’osmiza rivesta anche un importante ruolo sociale: infatti questa può essere un punto di ritrovo, per gli abitanti del paese e non, e oggigiorno posti di incontro come questo sono in costante diminuzione.

Il nome storicamente deriva da osem che in sloveno significa otto; le osmize in passato avevano l'obbligo di rimanere aperte per otto giorni di fila per vendere i loro prodotti.

Per quanto concerne le vivande, i salumi sono quelli tradizionali (con dei bei prosciutti appesi nella cantina in muratura) quindi parliamo di ciò che i Pernarcic hanno di particolare: variano dai sott'aceti e sott'oli prodotti in azienda ai vari tipi di formaggio oppure ancora verdure e, per ben concludere, dei dolci, rigorosamente fatti in casa e a discrezione dei titolari. I vini bianchi sono la Vitovska e la Malvasia, le quali in parte vengono anche imbottigliate; in alternativa si potrà prendere un vino rosso, il Terrano.

Nell'ottica di un continuo rinnovamento e di invogliare la gente a frequentare l'osmiza, Boris Pernarcic è alla continua ricerca di novità, che nel 2011 è stata rappresentata dall'aperitivo agricolo; si sa infatti che l'aperitivo è una moda sempre più diffusa tra i giovani, allora si è deciso di inventare una cosa analoga con i prodotti locali, prevalentemente diretta ai ragazzi che rientrano dal mare nel periodo estivo: spritz o calice di Vitovska, tartina con formaggio fuso e una gustosa salsa ai cetrioli-olio-peperoncino-pomodoro con basilico! A terminare l'innovativa proposta, un buon spiedino prosciutto/melone.

Prima di andar via si potrà acquistare un vasetto di miele prodotto sul Carso dalla moglie Patrizia, e prodotti di stagione come verdure, salsicce, aceto di vino e, prossimamente... olio di oliva!


Boris e Patrizia Osmiza Boris Alloggio Agrituristico